Evento finale mostra Oltre Dafne 30 Settembre ore 15.00

La violenza contro le donne è un fenomeno molto antico e strutturale. Dobbiamo prevenirla e fermarla. È questo il messaggio che la mostra "Oltre Dafne fermare Apollo" ha voluto trasmettere soprattutto alle giovani generazioni e alle giovani donne.Il racconto del cambiamento delle donne, al centro della mostra "Oltre Dafne fermare Apollo", ci ha fatto ripercorrere il lungo cammino nel quale le donne dell'UDI hanno avuto un ruolo fondamentale nell'Italia contemporanea e nella costruzione della nostra democrazia. Grazie alle loro battaglie sono state ottenute leggi contro le discriminazioni e la violenza maschile.Ancora oggi la cronaca ci restituisce numeri impressionanti di femminicidi, di figlicidi di violenza domestica e di stupri che appaiono un’emergenza. Donne vittime di violenza maschile dove spesso l'uomo-assassino trova giustificazione ed è la donna-vittima ad essere giudicata.Perché bloccare Dafne e non fermare Apollo?Bisogna fermare Apollo per prevenire la Violenza maschile come chiede anche la Convenzione di Istanbul.Come fare?Ne parliamo il 30 settembre alle 15.00 presso la sede centrale dell’Udi (via della Penitenza 37 Roma) nell’evento finale della Mostra “Oltre Dafne fermare Apollo” conSilvia Garambois, Sonia Lama, Maria Pia Vigilante, Alessandra Menelao, Vanna Palumbo, Rosangela Pesenti, Fiorenza Taricone, Daniela Dioguardi, Liviana Zagagnoni, Annamaria La Mattina, Annalisa Casalati.Introduce Vittoria TolaConclude Giulia PotenzaL'evento si svolgerà in modalità online con collegamento tramite Zoom e diretta Fb.     

Piazza Gina Borellini

Sabato 29 maggio 2021, in occasione dell'anniversario del terremoto che sconvolse vaste zone dell'Emilia, a Concordia, nel modenese,  si è svolta un'importante iniziativa. Lo spiazzo dove venivano accatastate le macerie è diventata una bellissima p.zza intitolata a Gina Borellini che ha vissuto a Concordia gli anni della Resistenza e del dopoguerra. Medaglia d'oro della Resistenza al valore militare , fondatrice e dirigente dell'Udi, dal '48 parlamentare per tre legislature. Quando ho preso la parola portando i saluti dell'Udi,  un forte applauso  mi ha testimoniato quanto ancora viva sia   la memoria della sua tenacia nel difendere le donne. (Laura Piretti)​  

Una donna ritrovata

25 marzo ore 11,15Presentazione del docufilm "Una Donna ritrovata" , promossa dal Comune di Ferrara su proposta di UDI.Anniversario dell'elezione di Luisa Balboni Sindaca di Ferrara (25 marzo 1950)                         

...
...

Tutti i contenuti del sito sono proprietà esclusiva e riservata dell'UDI e/o dei suoi aventi causa e/o di terzi soggetti ove indicati e sono protetti dalle vigenti norme nazionali ed internazionali in materia di tutela dei diritti di Proprietà Intellettuale e/o Industriale. Tutti i contenuti pubblicati potranno essere liberamente utilizzati a condizione che rimangano nel loro formato originale e sia sempre citata la fonte e il sito web dal quale sono tratti.

 

Privacy policy | Cookie policy | Web design & master - flbonanni@gmail.com | Segnalazioni di bug e suggerimenti - udiamministrazione@gmail.com

 

Sede Nazionale Archivio Centrale - via della Penitenza, 37 | tel 06 68 65 884 | fax 06 6880 7103 | udinazionale@gmail.com | sedi in Italia